HDI inizio claim News HDI fine claim

Contattaci

Siamo a tua disposizione per aiutarti quando vuoi.

HDI Telefono
HDI Messaggio
HDI Mail

Relazione semestrale 2020: semestrale in prevalenza col segno più, nonostante il Coronavirus

Il Consiglio di Amministrazione di HDI Assicurazioni ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2020, che mostra risultati positivi nonostante il contesto sfidante.

HDI Assicurazioni ha chiuso il primo semestre 2020 con un risultato dell’utile netto pari a 25,0 milioni di Euro, in leggera crescita rispetto ai 24,1 milioni registrati nel primo semestre 2019.

Positivo il risultato dei Rami Danni, pari a 14,7 milioni di Euro, in aumento di 5,5 milioni rispetto al primo semestre dell’anno precedente. Il risultato dei Rami Vita si attesta a 10,3 milioni di Euro, in riduzione di 4,6 milioni rispetto allo stesso periodo del 2019.

L’utile ante imposte è pari a 36,8 milioni di Euro, in linea con il primo semestre 2019, di cui 20,8 milioni Danni (+7,9 milioni rispetto al primo semestre 2019) e 16,0 milioni Vita (-7,8 milioni rispetto al primo semestre 2019).

Il patrimonio netto ammonta a 350,2 milioni di Euro, in crescita di 55,0 milioni per l’utile di periodo e per l’aumento di capitale sociale di 30 milioni deliberato dall’Assemblea straordinaria degli azionisti del 29 aprile 2020 e contestualmente versato dai soci.

La raccolta premi del lavoro diretto, pari a 773,3 milioni di Euro, ha risentito negativamente della crisi economica generata dell’emergenza Covid-19. La contrazione pari a 157,8 milioni di Euro, -16,9% rispetto a giugno dell’anno precedente, è prevalentemente concentrata sui Rami Vita che hanno registrato una riduzione del 20,5% (dato in linea con il mercato). I premi emessi dei Rami Danni si riducono del 4,6% sia sui Rami Auto che sui Rami non-Auto.

Gli investimenti ammontano a 7.152,1 milioni di Euro, in crescita di 225,1 milioni rispetto al 31 dicembre 2019.

L’andamento tecnico dei Rami Danni registra un  miglioramento del combined ratio pari a 3,3 punti percentuali, passando dal 94,1% del primo semestre 2019 al 90,8% del primo semestre 2020. Il Loss ratio risulta pari al 62,8%, in miglioramento di 2,3 punti percentuali rispetto all’esercizio precedente. Anche il cost ratio è in miglioramento, attestandosi al 28,0% contro il 29,0% del primo semestre 2019. Il Solvency Ratio si attesta a quota 137,7%, con una riduzione di 1,9 punti percentuali rispetto al 31 dicembre 2019. Il ratio è calcolato secondo la Standard Formula con utilizzo degli Undertaking Specific Parameters (USP) autorizzati dall’Organo di Vigilanza.

«È di tutta evidenza che ci siamo trovati ad affrontare una situazione imprevedibile e impensabile, non solo per la nostra Compagnia ma per tutto il mondo. Ciononostante, guardo con soddisfazione e cauto ottimismo ai risultati della semestrale di quest’anno», ha osservato l’Amministratore Delegato di HDI Assicurazioni Roberto Mosca. «Se saremo in grado di proseguire con gli sforzi sin qui profusi - facendo ancora di più e meglio - torneremo a crescere come fatto fino agli straordinari risultati del Bilancio scorso. E questo sarà possibile grazie allo sforzo dei nostri Colleghi e della nostra Rete di vendita, che hanno già dato prova di poter realizzare tutto questo, come dimostrato in questi mesi, tra molte difficoltà materiali ed emotive».